3° Project Management Board dell’iniziativa finanziata dall’Italia in Vietnam per il “Miglioramento del Sistema Statistico Nazionale”

Si è tenuta questo mese la terza riunione del direttivo dell’iniziativa finanziata dalla Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) in Vietnam “Miglioramento del Sistema Statistico Nazionale”, con lo scopo di discutere il livello di raggiungimento dei risultati attesi e i prossimi passi.

L’iniziativa si prefigge di contribuire al rafforzamento del sistema statistico in Vietnam al fine di migliorare la base di informazioni necessarie per guidare il processo di sviluppo del Paese. In particolare, le attività di assistenza tecnica finanziate dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) a favore dell’Ufficio governativo di Statistica Generale (GSO), garantirà il potenziamento della sua capacità di sviluppare, produrre e diffondere informazioni aggiornate e affidabili, riguardanti settori di cruciale importanza per il Paese come l’energia, l’ambiente e il cambiamento climatico, nonché per contribuire al rafforzamento delle capacità istituzionali e dare impulso allo sviluppo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Nonostante le limitazioni legate alla pandemia COVID-19, durante la quale le attività di sostegno al GSO, realizzate dall’Istituto nazionale di statistica (ISTAT), sono proseguite da remoto lo stato di attuazione dell’iniziativa, avviata nel 2018, ha raggiunto il 66%.

Sono stati inoltre conseguiti i seguenti, significativi risultati: realizzazione di una mappatura dei soggetti che producono dati statistici nel Paese, rafforzamento delle competenze del personale del GSO, istituzione di un gruppo pilota sull’economia digitale presso GSO, definizione di una strategia per le statistiche energetiche, sviluppo di indicatori di eventi estremi e disastri naturali, lancio di un sito web per la diffusione delle informazioni statistiche nel Paese.

“Tutta la popolazione vietnamita beneficerà di questo intervento finanziato dall’Italia, in quanto le politiche governative potranno avvalersi della disponibilità di indicatori, dati ed informazioni statistiche che consentiranno di guidare al meglio i processi, i piani e i programmi di sviluppo del Paese.” Ha affermato Michele Boario, Coordinatore Programmi – Vietnam, Laos e Cambogia per AICS, a conclusione della riunione.

Da parte sua, ISTAT, ha espresso l’auspicio di un prolungamento della durata del progetto fino alla fine del 2022, allo scopo di compensare il ritardo causato dalla pandemia COVID 19, consentendo  l’organizzazione un evento finale volto a suggellare e promuovere i risultati raggiunti e consolidare i rapporti tra le istituzioni vietnamite ed italiane che hanno sostenuto e realizzato l’iniziativa”.

Posted in and tagged .